Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Didattica a distanza: i limiti ci fanno scoprire le opportunità della scolarizzazione online"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

L'Istituto San Francesco, con due sedi, una a Perugia e l'altra a Foligno, uno dei poli formativi più importanti dell'Umbria, per il conseguimento del Diploma di stato e il recupero anni scolastici, è dotato di due divisioni: la prima dedicata precipuamente agli studenti in età scolare, che seguono direttamente in aula nelle sedi di Piazza Partigiani a Perugia e in Via Gentile da Foligno a Foligno, e la seconda, la divisione on line, dedicata principalmente agli studenti lavoratori e a tutti coloro che per vari motivi sono impossibilitati a frequentare fisicamente, e quindi operativa in tutto il territorio italiano e all'estero. "La divisione on line dell'Istituto San Francesco, di cui si possono trovare approfondimenti nel sito www.lascuolaonline.com è dotata di una piattaforma digitale dedicata e di proprietà - viene comunicato -, che mediante lezioni live, e quindi in diretta col docente, consente di studiare comodamente da casa, mediante una connessione internet e un PC". Nella piattaforma, ci sono inoltre molti contenuti di approfondimento di tutti gli indirizzi di studio sempre a disposizione degli studenti. "In occasione dell'insorgere dell'emergenza sanitaria, grazie all'esperienza maturata nel settore, mentre gli altri Istituti si affannavano ad istruire docenti ed alunni in merito della didattica a distanza, il San Francesco - viene spiegato - ha esteso agli studenti che seguivano in sede la lunga esperienza nella divisione on line, in modo tale da garantire la continuità didattica, che ha permesso a tutti gli studenti di seguitare serenamente il proprio percorso formativo". L'Istituto San Francesco dispone di tutti gli indirizzi di studio e il percorso didattico viene scelto dallo studente, coadiuvato dal Consulente didattico, il quale mette a disposizione la propria esperienza e conoscenza per valutare insieme le personali propensioni e quindi gettare le basi del futuro prossimo lavorativo. "Immediatamente viene affidato al collegio docenti che insieme al Tutor lo seguono costantemente nel percorso di preparazione. Questo è il motivo per cui si riesce a far seguire un percorso concentrato, e chi ne ha i requisiti può conseguire il diploma anche di 5 anni in 1 anno. Grazie a questa esperienza maturata nella didattica on line, anche per gli studenti che - ante Emergenza Saniraria - frequentavano recandosi nelle rispettive sedi, appena èstato emesso il D.P.C.M. è stato attivato il servizio di didattica a distanza. Gli studenti sono stati subito istruiti per collegarsi, basta cliccare su un link inviato dalla scuola e gli insegnanti erano già dotti, in quanto sia per la didattica in sede che per la didattica on line, l'Istituto San Francesco, impiega lo stesso Corpo Docente, altamente selezionato e qualificato", viene argomentato. La Direttrice dell'istituto San Francesco, Sara Bacelli, puntualizza: "ovviamente per quanto riguarda i ragazzi in età scolare, anche noi preferiamo sempre la frequentazione in sede, in quanto sappiamo quanto siano importanti le relazioni, soprattutto in epoca digitale, in quanto i rapporti umani sono sempre più diluiti; ma per esempio per la stessa fascia di età scolare, qualora abbiano necessità di recuperare delle lacune o intere materie, quanto può essere più semplice e pratico per i genitori che non possono accompagnare i figli presso centri studi o insegnanti un collegamento one to one, tra docente e studente? C'è un alto livello di concentrazione e non necessitano spostamenti in quanto il tutto può avvenire comodamente da casa, quindi si ha anche un'ottimizzazione del tempo". Stesso discorso vale per gli studenti lavoratori, che seguono in orari serali, sempre con lezioni live e che trovano tutto il materiale necessario all'indirizzo di studio nella nostra piattaforma, comprese dispense facilitate e concentrate. La Direttrice Sara Bacelli, ci conferma: "in questa fase di particolare smarrimento la didattica a distanza si è rivelata una vera àncora di salvezza proprio per i nostri giovani i quali hanno bisogno di una programmazione della giornata, di ritmo, di obiettivi e di mantenere alta l'attenzione mediante lo sguardo - anche da un pc - quello sguardo rassicurante dell'insegnante che specie in questo momento gli ricordi: studiamo, pensiamo ad accrescere le nostre competenze, pensiamo al futuro".