Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Toscana, ammazza bambina di 4 anni e poi si butta nel pozzo: terribile in provincia di Arezzo

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Tragedia in Toscana nella mattinata di oggi, martedì 21 aprile 2020. Una bambina, di neanche 4 anni, è stata ammazzata, forse a colpi di spranga o con un altro oggetto, in provincia di Arezzo. L'ha colpita un uomo di 39 anni che si è gettato in un pozzo. Per approfondire leggi anche: Uccide i figli e si ammazza E' successo a Levane, nel comune di Bucine, in Valdarno. Sono intervenuti il personale del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco, in seguito ad una telefonata con richiesta di aiuto. All'interno di una abitazione un uomo, probabilmente il padre, in preda ad un raptus avrebbe colpito la piccola. Poi si è buttato nel pozzo. L'aggressione sarebbe avvenuta con una spranga. La piccola, presentava una ferita vistosa al collo. La famiglia sarebbe di origini straniere, del Bangladesh. Luca Serafini