Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferrovie, lavori: modifiche ai treni da venerdì 21 a domenica 23 novembre

Esplora:

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Completati i lavori di potenziamento tecnologico realizzati da Rete Ferroviaria Italiana sulle linee Firenze – Roma Direttissima e Convenzionale. Potenziati, in particolare, gli apparati di telecomando della circolazione ferroviaria, la rete di trasmissione dati funzionale al sistema di informazioni al pubblico e quella telefonica per la gestione del traffico. L'intervento produrrà vantaggi per la qualità del servizio, grazie a una maggiore affidabilità degli apparati e a una più razionale gestione delle diverse tipologie di traffico. Per consentire l'attivazione delle nuove tecnologie, dalle 23.00 di venerdì 21 alle 12.00 di domenica 23 novembre sono previste modifiche al programma di circolazione di alcuni treni regionali e intercity. Regolari i treni Alta Velocità. Le modifiche in sintesi: notte 21/22 novembre • i treni intercity e intercity notte percorreranno la linea Convenzionale con allungamento dei tempi di viaggio fino a 40 minuti sabato 22 novembre • modifiche al programma di circolazione di alcuni treni regionali in Toscana, in particolare sulla linea Firenze - Borgo San Lorenzo via Pontassieve, nonché sulle linee Firenze - Foligno/Roma con allungamenti dei tempi di viaggio fino a 15 minuti, variazioni di percorso, cancellazioni e in alcuni casi servizi sostitutivi con autobus notte 22/23 novembre • alcuni treni intercity e intercity notte percorreranno la linea Direttissima e non effettueranno le fermate di Arezzo, Terontola, Chiusi e Orvieto • modifiche al programma di circolazione di alcuni treni regionali in Toscana e sulla linea Firenze – Roma con variazioni di percorso, cancellazioni e servizi sostitutivi con autobus. domenica 23 novembre (fino alle ore 12.00) • i treni Intercity attenderanno nelle stazioni la riattivazione della linea Convenzionale con allungamento dei tempi di viaggio fino a 30 minuti. • modifiche al programma di circolazione di alcuni treni regionali in Toscana e sulle linee Firenze - Foligno/Roma con variazioni di percorso cancellazioni e in alcuni casi servizi sostitutivi con autobus. Al termine delle operazioni la circolazione ferroviaria sulla linea Convenzionale continuerà ad essere gestita dalla Sala Operativa Regionale, mentre quella sulla linea Direttissima sarà governata dalla Sala Esercizio Rete Alta Velocità, in modalità integrata con le postazioni già operative per il completo controllo del traffico sulla rete AV da Milano a Roma.