Coronavirus in Umbria: 1175 contagi, 39 morti e 30 guariti. Ricoverati in 214: il bollettino del 3 aprile 2020

L'epidemia

Coronavirus in Umbria: 1175 contagi, 39 morti e 30 guariti. Ricoverati in 214: il bollettino del 3 aprile 2020

03.04.2020 - 11:38

0

Coronavirus in Umbria, sono 1.175 le persone positive al Covid-19 secondo i dati aggiornati alle ore 8 di venerdì 3 aprile 2020 (47 in più di ieri). Dal consueto bollettino della direzione regionale emerge che i morti sono sempre 39, mentre i guariti salgono a 30. I ricoveri sono 214, di cui 48 in terapia intensiva. Al momento le persone in isolamento sono 4.236 in totale e 5.101 usciti dall’isolamento. Nel complesso entro le ore 8 del 2 aprile, sono stati eseguiti 10.610 tamponi.

Si ricorda che i pazienti clinicamente guariti sono quelli che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche come febbre, rinite, tosse, mal di gola e, nei casi più gravi, polmonite con insufficienza respiratoria, diventa asintomatico, clinicamente guarito, pur risultando ancora positivo al test per la ricerca di SARS-CoV-2. In questo caso, pur non essendo più necessario il ricovero, il paziente non può ritornare alla vita di comunità perché ancora con una carica virale elevata. Il paziente ufficialmente guarito invece, è colui che risulta negativo in due test consecutivi, effettuati a distanza di 24 ore uno dall’altro.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

IL CORONAVIRUS NEL MONDO: 1 GIUGNO

IL CORONAVIRUS NEL MONDO: 1 GIUGNO

Milano, 1 giu. (askanews) - Le immagini dell'emergenza Covid-19 nel mondo il primo giugno. TURCHIA Dopo oltre due mesi di lockdown riapre il Grande Bazar di Istanbul. Il mercato coperto della metropoli turca è una delle attrazioni turistiche più visitate dagli stranieri ma è anche frequentatissimo dai residenti. Alla presenza del governatore di Istanbul Ali Yerlikaya, con tanto di assembramento ...

 
"Stop Racism", intitolata a George Floyd l'ultima opera di TvBoy

"Stop Racism", intitolata a George Floyd l'ultima opera di TvBoy

Barcellona, 1 giu. (askanews) - S'intitola "Stop Racism" ed è dedicata alla memoria di George Floyd, il cittadino afroamericano bloccato e soffocato fino alla morte da 3 agenti di polizia a Minneapolis, negli Stati Uniti, l'ultima opera dello street artist italiano TvBoy, installata nelle vicinanze del Born, Center of Culture & Memory di Barcellona, in Spagna.

 
Covid-19, allarme liste d'attesa. "Così si rischia il caos"

Covid-19, allarme liste d'attesa. "Così si rischia il caos"

Roma, 1 giu. (askanews) - Allarme liste d'attesa in ospedale. È quanto emerge da un'indagine svolta dalla Fondazione The Bridge, che sviluppa progetti d'intervento in ambito sociale e sanitario, per fare luce sulla percezione dei servizi sanitari in tempo di pandemia e aprire una riflessione su quanto potrebbe accadere nei prossimi mesi per quanto riguarda la gestione delle liste d'attesa. Su un ...

 
Riaprono le palestre in Lombardia, ecco le regole per allenarsi in sicurezza

Riaprono le palestre in Lombardia, ecco le regole per allenarsi in sicurezza

(Agenzia Vista) Milano, 01 giugno 2020 Riaprono le palestre in Lombardia, ecco le regole per allenarsi in sicurezza Termoscanner in ingresso prenotazioni online e durata complessiva della permanenza non superiore ai 90 minuti, queste le principali regole che si dovranno seguire nelle palestre. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Televisione

Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Mara Venier è caduta dalle scale e domenica 31 maggio 2020 ha condotto Domenica In con la fasciatura al piede sinistro, poi risultato fratturato e che è stato ingessato. Oggi ...

01.06.2020

Gianna Nannini e Italia 90: "L’abbraccio a Diego Maradona… Sua figlia si chiama Giannina in mio onore"

Il titolo de La Nacion, il quotidiano argentino che ha intervistato Gianna Nannini

L'INTERVISTA

Gianna Nannini e Italia 90: "La figlia di Maradona si chiama Giannina... per me"

Trent'anni fa si disputò il Mondiale di calcio in Italia nel 1990, vinse la Germania ma la partita tra Italia e Argentina, in semifinale, passò alla storia con Napoli e il ...

01.06.2020

In tv martedì 2 giugno "Wild Italy" alla scoperta dei cinghiali su Rai5: una invasione inarrestabile

Televisione

In tv martedì 2 giugno "Wild Italy" alla scoperta dei cinghiali su Rai5: una invasione inarrestabile

Hanno dimensioni extra large, consumano quanto un peso massimo e le loro femmine partoriscono schiere di piccoli. Sono i cinghiali che abitano la nostra Penisola, ...

01.06.2020