Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, auto fonte di contagio. I consigli del virologo Fabrizio Pregliasco per sanificare l'abitacolo

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, anche l'auto può diventare fonte di contagio. Gli spostamenti sono limitati dal Decreto anti-virus ma per specifiche situazioni - dal lavoro alla spesa - la vettura diventa indispensabile. Ecco perché igienizzare l'abitacolo in maniera corretta è più che mai necessario, come evidenziato dal virologo, Fabrizio Pregliasco, in una intervista alla rivista specializzata DealerLink.t. "Ciò che è più vicino alla bocca, cioè quello che troviamo davanti a noi guidando, come il volante e il cruscotto, si contamina di più. Oltre a questo dobbiamo tenere presente la contaminazione delle mani, e quindi leva del cambio, freno a mano, pulsanti”, ha spiegato il virologo.  Per sanificare l'abitacolo occorre passare tutte le superficie con un disinfettante detergente a base di alcol o cloro. Prima di iniziare a disinfettare il veicolo, però, bisogna indossare la mascherina, passare il gel igienizzate sulle mani e quindi indossare i guanti. Si parte quindi dal volante e le leve laterali, per poi passare al cruscotto e tutti i pulsanti presenti. Il prodotto va passato poi su cambio, freno a mano, parasole e specchietto retrovisore. Non bisogna dimenticare la portiera interna, maniglie comprese.