Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Azzolina: 85 milioni per le scuole. Nessuno studente deve restare indietro

Il ministro Lucia Azzolina

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, nella sua informativa in Senato la ministra all'Istruzione, Lucia Azzolina, ha parlato anche delle risorse destinate alla scuola. Entrando nello specifico, Azzolina ha evidenziato che Decreto legge n. 18/2020 sono state individuate risorse, pari a 85 milioni di euro, per l'anno 2020. Dieci milioni sono stati destinati alla dotazione o al potenziamento -per le scuole - di piattaforme e strumenti digitali per l'apprendimento a distanza.  Settanta milioni di euro saranno utilizzati per mettere a disposizione degli studenti meno abbienti, in comodato d'uso, dispositivi digitali individuali per la fruizione delle piattaforme di apprendimento e per garantire la connettività direte nei territori ove essa sia carente o mancante. "Lo abbiamo ripetuto più volte e lo ribadisco: nessuno studente deve rimanere indietro a causa del digital divide cioè delle differenze infrastrutturali di rete tra i territori", ha sottolineato la ministra. Infine 5 milioni saranno utilizzati per la formazione del personale scolastico sulle metodologie e le tecniche per la didattica a distanza.