Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Decathlon dona alle Regioni 10mila mascherine da sub per farle trasformare in respiratori

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, Decathlon ha deciso di donare alle Regioni 10mila mascherine da sub per farle trasformare in respiratori.   L'idea era venuta a Renato Favero, ex primario di Gardone Valtrompia: nel concreto si opera attraverso la trasformazione del boccaglio con una valvola speciale a cui possono essere attaccati un tubo di ingresso dell'aria mista a ossigeno oppure ossigeno puro, un palloncino di compensazione e un filtro per fare in modo che l'aria espulsa dal paziente torni negli ambienti contaminata.   "Considerato il contesto senza precedenti - si legge in una nota di Decathlon - il nostro team di ingegneri si è reso disponibile a collaborare con i centri di ricerca più accreditati che hanno come finalità validare l'adattabilità della maschera riducendo i rischi collaterali". Già due aziende, la Isinnova di Brescia e la Mestel Safety srl di Genova stanno lavorando a questa trasformazione, le loro idee sono state già brevettate.