Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus in Umbria, a Marsciano 10 casi positivi. Il sindaco: "Tre persone ricoverate: l'età media è bassa"

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Coronavirus in Umbria, nel Comune di Marsciano sono dieci le persone che al momento sono malate di Covid-19. "Tuttavia, una di loro, formalmente residente a Marsciano, vive e lavora da tempo fuori comune e il suo contagio non è dovuto a interazioni avute all'interno del nostro territorio", spiega il sindaco, Francesca Mele. "Dei dieci malati tre sono ricoverati in ospedale ed uno di loro versa in gravi condizioni. Gli altri si trovano nelle loro abitazioni e già da prima erano in autoisolamento. Un dato da sottolineare è l'età media relativamente bassa delle nove persone che hanno contratto la malattia a testimonianza che i giovani non ne sono immuni, sebbene, auspicabilmente, possano sopportarne meglio gli effetti". Sono invece 42 le persone che, in questo momento, si trovano in quarantena fiduciaria mentre sono 41 quelle che ne sono uscite nei giorni scorsi. Leggi anche: In Umbria raggiunti 648 casi, ecco tutti i dati