Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, whatsapp a rischio. Zuckerberg lancia l'allarme

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

"I server rischiano di fondersi, whatsapp a rischio". Queste le parole choc di Mark Zuckerberg, Ceo di Facebook, in merito al social network più usato al mondo. Nel caso in cui la pandemia continuasse ad aumentare infatti, con milioni di persone a lavorare tramite smart working e con la crescita esponenziale di videochiamate e telefonate, ha messo a serio rischio la tenuta di whatsapp, che ora è quotidianamente ai livelli dei picchi della notte di San Silvestro. "Per il momento non ci troviamo ancora di fronte ad una massiccia epidemia contemporanea in tutto il mondo, ma se ciò succederà dovremo assicurarci di essere all'altezza per quanto riguarda le infrastrutture", ha detto Zuckerberg, preoccupato per l'eventualità.