Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, supermercati e farmacie restano aperti. Nuove restrizioni in vigore fino al 3 aprile 2020

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, le nuove restrizioni annunciate in diretta Facebook dal premier, Giuseppe Conte, entreranno in vigore lunedì 23 marzo 2020 e resteranno valide fino al 3 aprile. Assicurati i servizi bancari, postali, assicurativi e finanziari. Continueranno a restare aperti tutti i supermercati, tutti i negozi di genere alimentari e di generi di prima necessità. Conte ha evidenziato che resteranno aperte anche farmacie e parafarmacie e saranno assicurati i trasporti pubblici. "Mai come ora - ha spiegato il premier invitando tutti a mantenere la calma - la nostra comunità deve stringersi a protezione del bene più importante, la vita". Il Sole 24 Ore anticipa l'elenco delle attività riconosciute come servizi essenziali, elenco che sarà ufficializzato nel corso della giornata di oggi, domenica 22 marzo. Tra queste, quelle relative a istruzione, assistenza sanitaria, attività di organizzazioni economiche, di datori di lavoro e professionali.