Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, 43 mila denunce in una settimana: verso il divieto di fare sport all'aperto

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

Un milione di persone controllate in tutta Italia e di queste 43 mila sono state denunciate: è ll bilancio della prima settimana di controllo per l'emergenza coronavirus. I numeri sono stati forniti dal ministero dell'Interno e la stragrande maggioranza delle denunce riguarda cittadini che hanno infranto l'articolo 650 del Codice penale: in pratica sono uscite di casa senza valido motivo. E a tal proposito, il governo pensa a una misura ancor più stringente: ovvero vietare tassativamente la pratica sportiva all'aria aperta. "Credo che nelle prossime ore dovremo prendere in considerazione la possibilità di porre il divieto completo di attività fisica all'aperto", ha detto intervistato al Tg1 il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora. "Abbiamo tenuto aperta questa possibilità, ma poiché le regole vengono infrante in troppi casi, saremo costretti a provvedere di conseguenza".