Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, in supporto all'ospedale di Bergamo 24 medici e 4 infermieri dell'Esercito

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

All'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, una delle città in cui si registra uno dei focolai più importante in Lombardia alle prese con l'emergenza coronavirus, sono arrivati 24 medici e 4 infermieri della sanità militare, mentre continua il reclutamento del personale per dare sostegno a medici e infermieri che lavorano ininterrottamente ormai da settimane. Ad oggi sono arrivate 2.200 domande e ne sono state selezionate 1.020: lo ha fatto sapere la Regione Lombardia nel bollettino giornaliero sull'emergenza coronavirus. Intanto, negli ultimi tre giorni, sono stati spostati in altre strutture "dove continuano a essere curati", 180 pazienti "tutti con un quadro stabile", ha fatto sapere l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera.