Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, mascherine e guanti insufficienti per la polizia penitenziaria. La denuncia del sindacato

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, mascherine e guanti insufficienti per la polizia penitenziaria. A denunciarlo e Leo Beneduci, segretario generale dell'Osapp in una lettera che è stata indirizzata al ministro della giustizia, Alfonso Bonafede e al sorrosegretario Vittorio Ferraresi. "Malgrado le condizioni oggettivamente difficoltose e dense di rischi riguardanti il servizio reso all'interno di luoghi chiusi e palesemente passibili di contagio da covid 19, quali le carceri e le sedi penitenziarie - si legge - ad oggi risulta una distribuzione scarsa, ineguale (a macchia di leopardo) ed assolutamente insufficiente di mascherine, guanti e igienizzanti al personale di polizia penitenziaria che è istituzionalmente a contatto con la popolazione detenuta e ben difficilmente in tale impiego, anche per ragioni di sicurezza, può rispettare lo standard di un metro di distanza dalle utenze".