Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, le norme da rispettare in occasione delle elezioni suppletive di domenica 8 marzo 2020 in Umbria

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, cambiano anche le norme di comportamento ai seggi elettorali. Un debutto che spetta all'Umbria, dove 60 Comuni sono chiamati alle urne per le elezioni suppletive del Senato, in programma domenica 8 marzo 2020 (dalle 7 alle 23), per sostituire il seggio vacante lasciato da Donatella Tesei. Le norme prevedono 7 raccomandazioni: i seggi devono essere allestiti in modo da rispettare la distanza minima tra i componenti di almeno un metro; nel seggio deve essere assicurato il ricambio di aria ogni 60 minuti per un tempo di 10 minuti; dovrà essere a disposizione degli addetti e degli elettori del liquido disinfettante per l'igiene delle mani; i votanti saranno fatti entrare dalle forze dell'ordine uno per volta per ogni seggio; nel caso in cui vi fosse una sala d'attesa, le persone saranno tenute a rispettare la distanza di un metro l'una dall'altra; durante le operazioni di voto e scrutinio potranno partecipare i rappresentanti di lista che dovranno comunque rispettare le norme di sicurezza sulla distanza; a fine operazioni verrà garantita una sanificazione dei locali con utilizzo delle soluzioni disinfettanti così come da linee guida dell'Om.