Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bonus facciate 2020: detrazioni fino al 90%, si possono recuperare anche le spese indirette. Come funziona

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Bonus facciate 2020, le detrazioni arrivano fino al 90% per le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020 ma non tutti gli edifici possono usufruire dell'agevolazione. Possono essere detratti interventi finalizzati al recupero o al restauro della facciata esterna degli edifici. Rientrano tra questi anche i lavori eseguiti sulle facciate interne, quindi quelle che non si affacciano direttamente sulla strada. Possono essere detratte le spese sostenute anche solo per la pulizia o tinteggiatura esterna e comunque finalizzate al miglioramento delle strutture opache della facciata, dei balconi, ornamenti e fregi. La normativa prevede anche la possibilità di detrarre le spese indirette collegate all'esecuzione dei lavori, per esempio l'occupazione di suolo pubblico o il noleggio di un ponteggio. Il 90% della spesa sostenuta nel corso del 2020 viene recuperata nei dieci anni successivi da quando vengono eseguiti i lavori, seguendo una ripartizione di 10 quote di pari importo. Importante: per poter ottenere il bonus è necessario effettuare i cosiddetti bonifici parlanti, come avviene per gli altri incentivi per le ristrutturazioni.