Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, primo caso a Foligno: nessun aumento di segnalazioni a forze dell'ordine e pronto soccorso

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, dopo il primo caso di contagio positivo avvenuto a Foligno - e reso noto nella giornata di venerdì 28 febbraio 2020 - non c'è stata alcuna psicosi nella città della Quintana dovuta all'epidemia. Alle ore 12 di sabato 29 febbraio, infatti, sia i carabinieri che il pronto soccorso hanno riferito di non aver assistito ad una crescita delle segnalazioni, delle chiamate o delle richieste di informazioni. Il contagiato, infatti, un uomo di circa 50 anni, è in isolamento nella sua abitazione e, come già specificato dalla nota della Regione Umbria di ieri, si è infettata fuori regione. Già avviate tutte le procedure per mettere in sicurezza i familiari e risalire alle persone che ha frequentato.