Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il maltempo colpisce duro: allagamenti e problemi alla circolazione

Il traforo di Norcia

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

L'annunciato maltempo è arrivato. E come previsto dagli esperti ha colpito pesantemente anche l'Umbria. Dopo "l'antipasto" di domenica 31 agosto in Altotevere, dove è stata registrata una vera e propria bufera con rami caduti a scantinati allagati (un albero è caduto sui binari della ex Ferrovia centrale umbra), dalla notte il maltempo si è progressivamente esteso a tutta la Regione dove si sono registrate pesanti piogge. VOTA il sondaggio Nella mattinata di lunedì primo settembre situazione critica sulle strade dove si registrano ovunque rallentamenti dovuti all'asfalto allagato o a tamponamenti (due solo a Perugia). Duramente colpito il Tuderte. Qui i vigili del fuoco stanno lavorando per rimuovere rami caduti sulle strade, mentre si registrano allagamenti a macchia di leopardo. Criticità anche tra Spoleto e Foligno. Ritardi vengono anche segnalati sulle linee ferroviarie, anche per criticità avvenute fuori regioni ma che si ripercuotono sulle linee umbre. I vigili del fuoco segnalano forti disagi a Perugia, soprattutto nella zona dei Ponti e a San Marco. Le squadre sono impegnate per la rimozione di alberi caduti e di rami, che in alcuni casi stanno ostacolando la circolazione. Fortunatamente non si segnalano danni a persone. Pesante anche la situazione nel Ternano, dove i vigili del fuoco hanno ricevuto decine di telefonate. Un ramo spezzato da un albero ha anche colpito un passante, per fortuna senza conseguenze serie.  LEGGI l'articolo con la situazione di Terni e provincia La Protezione civile ha diramato un bollettino di allerta meteo per la giornata di lunedì, dove sono previsti anche venti molto forti.