Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, allarme in Corea del Sud: nove delle ultime persone contagiate erano tornate da Israele

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, in Corea del Sud "la situazione è grave". A dirlo il premier Chung Sye-kyun in un messaggio pubblico, citato dall'agenzia sudocreana Yonhap. I contagi nel paese asiatico, secondo quanto reso noto dall'Oms, sono più di 430 e nove di questi sono persone da poco tornate da Israele, attualmente meta di diversi pellegrinaggi di fedeli di tutto il mondo per la Terrasanta. Proprio in Israele è stata registrato venerdì 21 febbraio il primo caso di contagio (guarda il video qui), relativo a una persona imbarcata sulla nave da crociera Diamond Princess. In Italia, invece, 51 casi tra Lombardia e Veneto e primo caso sospetto anche in Umbria. In Cina, intanto, primo giorno in cui è calato il numero dei contagi.