Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, tornano i lavori sulla Perugia-Bettolle. In estate tre mesi per rendere sicuro il viadotto Genna

Patrizia Antolini
  • a
  • a
  • a

Sono tornati i lavori sul viadotto Genna. Fino a domani sera lungo, il raccordo Perugia Bettolle, gli operai saranno sulla corsia di sorpasso in direzione Firenze: 48 ore, individuate nel fine settimana, necessarie per un intervento antibuche e sistemare la pavimentazione stradale in attesa del nuovo maxi intervento previsto per l'estate. Saranno tre mesi, tra giugno e inizio settembre, proprio come accadde lo scorso anno, e sarà ancora una Via Crucis. La lunga odissea del viadotto Genna, nato sotto una cattiva stella, a quel punto dovrebbe concludersi. Cinque anni di lavoro per ammodernare una quattro corsie dove in media ogni giorno transitano 43 mila veicoli. Un maxi intervento di 20 milioni che si completa anche in anticipo a dicembre 2016 ma al termine del quale sono emersi vari dissesti. Il cantiere riapre nel 2017, due volte nel 2018 e poi la scorsa estate. La maledizione del Genna sta tutta qui, fra errori di valutazione e una cattiva sorte che forse a settembre finalmente finiranno. servizio completo sull'edizione del 22 febbraio 2020 del Corriere dell'Umbria