Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus, istituita una "zona rossa" per l'isolamento: coinvolti 10 Comuni e 50 mila cittadini

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, istituita un'area di isolamento che coinvolge 50 mila persone di 10 Comuni in Lombardia, tutti dell'area del Lodigiano. E' quanto prevede l'ordinanza firmata oggi, venerdì 21 febbraio 2020, dal ministro della Sanità, Roberto Speranza, e dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana. "Il Tavolo di coordinamento regionale è sempre aperto, siamo pronti a reagire a qualunque evenienza. Abbiamo assunto provvedimenti che non devono essere intesi come qualcosa che possa spaventare ma come qualcosa che può bloccare l'epidemia", ha spiegato Fontana. Il più grande è Codogno con 15.907 abitanti mentre il più piccolo è Terranova Passerini con una popolazione di 927 cittadini. Intanto in Lombardia sale a 14 il numero dei contagiati; due a Padova, mentre sono negativi i membri della famiglia sotto esame a Genova.