Umbria, da 60 anni sempre al lavoro senza fare un giorno di ferie: il segreto della signora Denise

Città di Castello

Umbria, da 60 anni sempre al lavoro senza fare un giorno di ferie: il segreto della signora Denise

14.02.2020 - 17:47

0

Da sessanta anni dietro il bancone della pizzicheria in centro senza mai concedersi un giorno di ferie o presentare un certificato medico per malattia. Fiorella Flavi, classe ’42 (è nata a Città di Castello il 14 ottobre 1942), “Denise”, per clienti e amici, ha tagliato un traguardo di militanza ininterrotta dietro al bancone ad affettare prosciutti, salumi, formaggi ed altre prelibatezze della gastronomia locale, difficile da battere (guarda le foto). Correva l’anno 1960 quando a 18 anni compiuti, l’8 febbraio ha aperto i battenti dell’attività commerciale, prima in Via del Popolo e poi qualche anno dopo all’interno della struttura coperta che si affaccia anche su Corso Cavour conosciuta come “pescheria”. Accanto a lei il marito Gabrio Guerrucci che l’ha affiancata fra coltelli, affettatrici e altri utensili del mestiere fino a qualche anno fa quando ha passato il testimone alle figlie Alessandra ed Angela. Sempre con il sorriso sulle labbra, gentilezza innata e competenza nel consigliare ai clienti i prodotti migliori, la signora “Denise” ha alzato ogni giorno alle 6 di mattina la saracinesca della pizzicheria e l’ha abbassata alle 20 per un lungo periodo e poi alle 14 concedendosi il “lusso” di un meritato riposo solo la domenica e nelle feste “comandate”. Mai un giorno di ferie, mai una vacanza premio né tantomeno (per sua fortuna) un giorno di malattia: sempre al proprio posto con grembiule rosso e cappello d'ordinanza. “Le mie ferie, la mia vita, la famiglia sono sempre state qui in questo luogo straordinario della città con i clienti di sempre – precisa con un pizzico di commozione la signora Denise - che ringrazio per la fedeltà e apprezzamento che hanno dimostrato nel corso di oltre 60 anni”. Senza prendere aereo o treno ha praticamente fatto il giro del mondo, servendo ed intrattenendo con aneddoti e dovizia di particolari sui prodotti in vendita, clienti provenienti da ogni continente: America, Australia, Giappone, Cina, Olanda, Russia ed ovviamente tutte le regioni d'Italia. Pur non conoscendo le svariate lingue si è sempre fatta capire con trucchi e stratagemmi che tutt'ora utilizza per prendere i clienti per la gola. Prima di tutto ai tifernati ma poi anche a personaggi noti, attori , registi, politici, artisti, Denise ha sempre strappato un sorriso, magari recitando frasi famose a loro appartenute: dall'ex presidente Rai, Carlo Fuscagni, ad Alberto Burri, Marcello Tusco, Giordano Petri, Paolo Granci, fino all'atrice Gwyneth Paltrow. Tre anni fa il sindaco, Luciano Bacchetta, aveva attribuito alla “stakanovista” del bancone un riconoscimento ufficiale, adesso al raggiungimento di questo ulteriore record di militanza lavorativa, l’assessore al Commercio e Turismo, Riccardo Carletti  ed il sindaco di Citerna, Enea Paladino, hanno voluto suggellare l’inedita ricorrenza con tanto di foto e visita al punto vendita. “Un esempio per tutti ed in particolare per le giovani generazioni, la storia della signora Denise e della sua famiglia rappresentano un orgoglio per la comunità locale e non solo”, hanno dichiarato Carletti e Paladino”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: "Seguiamo ordinanza mascherine ma disorienta con parole Borrelli"

Sala: "Seguiamo ordinanza mascherine ma disorienta con parole Borrelli"

(Agenzia Vista) Milano, 05 aprile 2020 Sala: "Seguiamo ordinanza mascherine ma disorienta con parole Borrelli" Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala in diretta da Palazzo Marino su Facebook: "Da oggi per uscire per strada a Milano dobbiamo indossare una mascherina o al limite un foulard o una sciarpa. Lasciatemi dire che è un po' disorientante ricevere una disposizione così dalla Regione Lombardia ...

 
Quarantena da coronavirus, Martina Stella suda in salotto. Intensa seduta di attività fisica in tenuta sexy
Epidemia

Quarantena da coronavirus, Martina Stella suda in salotto. Intensa seduta di attività fisica in tenuta sexy

Una domenica mattina, quella del 5 aprile, di intensa attività fisica per Martina Stella che ormai da tempo ha abituato i suoi fan e follower non solo a video in cui balla (come quello della sveglia mattutina) ma anche in cui sostiene intense sedute ginniche. Anche lei, ovviamente, è costretta in casa dalla lunga quarantena da Coronavirus e quindi suda per cercare di tenersi in forma nel salotto ...

 
Quarantena da coronavirus, Martina Stella suda in salotto. Intensa seduta di attività fisica in tenuta sexy

Coronavirus

Martina Stella suda in salotto. Intensa seduta di attività fisica in tenuta sexy

Una domenica mattina, quella del 5 aprile, di intensa attività fisica per Martina Stella che ormai da tempo ha abituato i suoi fan e follower non solo a video in cui ...

05.04.2020

Ascolti tv, Ciao Darwin: Bonolis vince la sfida di sabato 4 aprile 2020. Battuto Fiorello

Televisione

Ascolti tv, Ciao Darwin: Bonolis vince la sfida di sabato 4 aprile 2020. Battuto Fiorello

Bonolis vince su Fiorello nella sfida televisiva di sabato 4 aprile 2020. Canale 5 e Rai Uno, continuano a darsi battaglia con le repliche. Ciao Darwin batte RaiPlay con un ...

05.04.2020

Stasera in tv, programmi e film di domenica 5 aprile. Bella da morire ultima puntata e Live non è la d'Urso

Televisione

Stasera in tv, programmi e film di domenica 5 aprile. Bella da morire ultima puntata e Live non è la d'Urso

Domenica davanti al piccolo schermo con tante offerte dei canali televisivi, questa del 5 aprile 2020. Tra i programmi tv ecco "Bella da morire" su Rai Uno che è arrivata ...

05.04.2020