Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bonus energia elettrica 2020, ecco i requisiti per lo sconto sulla bolletta della luce e come fare domanda

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Il bonus energia elettrica 2020 serve ad avere uno sconto sulla bolletta della luce che va da 125 a 173 euro in base alla composizione del nucleo familiare. Lo sconto ha un valore annuale e non verrà applicato tutto insieme ma frazionato su tutte le bollette dell'anno in cui si fa domanda. Le indicazioni sul bonus possono essere trovate nella bolletta stessa alla voce totale servizi di rete, quota fissa. Per ottenere il bonus bisogna avere requisiti specifici, in particolare: Isee in corso validità pari o inferiore 8265; nucleo familiare con almeno quattro figli a carico (in questo caso il limite Isee si alza fino a 20.000 euro); nucleo familiare titolare di reddito o pensione di cittadinanza. I titolari di reddito o pensione di cittadinanza possono accedere al bonus elettrico, gas e idrico anche se la soglia Isee è superiore a 8.265 euro. Si può ottenere il bonus elettrico anche in presenza di un membro della famiglia in situazione di salute tale da aver bisogno di speciali apparecchiature elettromedicali, in questo caso serve il certificato medico della Asl che indica necessità di queste apparecchiature ma non ci sono riferimenti all'Isee. La domanda va presentata al Comune di residenza o al Caf ma se convenzionato al Comune per questo scopo. I moduli necessari per ottenere il bonus possono essere scaricati dal sito dell'Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente). Per presentare la domanda è sempre necessario un documento identità, il codice del contatore (che si trova sia sul contatore che sulla bolletta dell'energia elettrica), il valore della potenza della fornitura. Se si è percettori del reddito o pensione di cittadinanza è necessario avere anche il codice di protocollo della domanda.