Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cellulari e tumori, 20 anni di ricerca e migliaia di cavie studiate dagli esperti. Ecco quali sono i risultati

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Cellulari e tumori, venti anni di ricerca e migliaia di cavie tenute sotto osservazione per almeno 19 ore al giorno per tentare di capire se può esserci un nesso e quanto questo possa essere importante.  Eppure le posizioni degli scienziati non sono ancora convergenti. Ne parla in maniera dettagliata un servizio sul Corriere della Sera firmato da Milena Gabanelli e Simona Ravizza. Due differenti report, quello del National Toxicology Program pubblicato a marzo 2018 e quello dell'Istituto Ramazzini, mettono in evidenza un aumento dei tumori del cervello e delle cellule di Schwann. Altri tre studi sperimentali, dove l'esposizione è stata fatta su un numero più ridotto di topi e per un periodo di tempo più corto, hanno invece prodotto un risultato negativo. In una recentissima pubblicazione del Ministero della Salute francese viene evidenziato che il tumore del cervello è aumentato di 4 volte fra il 1990 e il 2018. Il dilemma non è stato ancora sciolto.