Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, famiglia umbra in isolamento. La Regione istituisce un numero verde

default_image

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

E' 800636363 il numero verde gratuito che, a partire dalle 8 di sabato 8 febbraio, sarà a disposizione dei cittadini umbri per avere informazioni sull'infezione da coronavirus e sulle modalità di trasmissione. Lo rende noto l'assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto. L'assessore ha confermato che “una famiglia con un componente rientrato dalla Cina, ma senza alcun sintomo, è tenuta da una decina di giorni sotto osservazione costantemente dal medico di famiglia e a scopo precauzionale è stata invitata ad effettuare un isolamento a casa per i prossimi 5 giorni”.Sono 5 invece i soggetti arrivati con sintomatologie da valutare ai reparti di malattie Infettive delle strutture regionali e che in realtà si sono rivelati ‘non casi': di questi, un soggetto non aveva alcun requisito per il sospetto, 2 erano persone provenienti da zone endemiche, altre 2 erano persone che avevano avuto contatti con soggetti provenienti dalla Cina. Inoltre, l'Università per Stranieri ha segnalato l'ingresso di tre studenti cinesi rientrati dalla Cina che, comunque, presi in carico dai servizi territoriali, non sono stati diagnosticati come casi o sospetti. L'assessore rassicura i cittadini informando che “ad oggi sul territorio regionale i protocolli stabiliti e i percorsi e le modalità di presa in carico dei casi di infezione o dei sospetti, risultano adeguati e che la situazione generale è sicuramente sotto controllo e senza particolari segnali che possano far presagire un'evoluzione di pericolosità”.