Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Verona: ricoverata addetta pulizie hotel dove erano i turisti cinesi

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

E' stata ricoverata in isolamento al policlinico di Verona una addetta alle pulizie dell'hotel della città scaligera dove, lo scorso 23 gennaio, avevano soggiornato i due coniugi di Wuhan affetti da coronavirus e attualmente in prognosi riservata all'Istituto Spallanzani di Roma. A chiedere assistenza ai sanitari dell'ospedale veronese è stato il marito della donna, colpita dalla febbre mentre era a casa. Insieme a lei sono stati portati in ospedale anche i due figli per essere sottoposti ai test così come previsto dal protocollo del ministero della Salute in casi del genere. Si tratta, hanno fatto sapere i medici del centro scaligero, di precauzioni che non devono in alcun modo portare a conclusioni affrettate. Intanto nella provincia dell'Hubei, in Cina, dove è scoppiata l'epidemia, il numero dei morti, alla data del 4 febbraio, è arrivato a 479 mentre i contagi sono 16.678 e le persone guarite 520.