Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Meteo.it: estate 2020 , caldo record con l'anticiclone nord-africano

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

"La prossima stagione estiva potrebbe abbattere i record di caldo: l'implacabile sentenza arriva dai modelli stagionali". A sostenere questa teoria e rilanciarla è il sito Il Meteo.it secondo cui l'estate 2020 potrebbe, fin da subito, presentare alcune somiglianze con la medesima stagione del 2003, che passò alla storia per essere stata la più calda di sempre. "Le prime tendenze stagionali confermano infatti l'arrivo di anomalie termiche positive anche di +1,5° C per il bimestre giugno-luglio, mentre solo agosto potrebbe risultare leggermente più fresco.  Possiamo dirvi fin d'ora, grazie agli ultimi aggiornamenti stagionali, che il protagonista assoluto della prossima estate sarà l'anticiclone nord-africano", aggiunge il sito meteo. "Ad oggi, è bene chiarirlo, non possiamo avere la certezza matematica che tutto ciò avvenga, ma tutti gli indizi ci portano dalla stessa parte, ovvero verso scenari abbastanza estremi. Pur sussistendo un certo margine di aleatorietà, quanto detto è tutto vero; non si tratta certamente di previsioni campate per aria, ma di uno dei principali degli scenari proposti dall'autorevolissimo Centro Europeo, con sede a Reading", conclude Il Meteo.it.