Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria mobilità: tagli da 500mila chilometri

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Si tratta ancora, ma la decisione l'azienda già l'ha messa in agenda: la mezz'ora in più di lavoro settimanale per i 1.200 dipendenti di Umbria mobilità scatta con la ripresa dei servizi scolastici. Ossia a settembre. L'incontro plenario con rsu e rappresentanze sindacali da una parte e dirigenza dall'altra, si aggiornerà entro il prossimo mese. Prima le sigle andranno a sondare i lavoratori con un referendum confermativo che consegnerà loro (o meno) la possibilità di siglare l'accordo. Prima ancora una commissione tecnica definirà i turni in meno che risulterebbero dall'aumento dell'orario di lavoro: 46 turni - è la versione definitiva - per 50 autisti. Che in potenza si traducono in esuberi, però ai fatti non saranno licenziamenti: l'azienda lo ha assicurato, mettendolo anche per iscritto negli accordi di garanzia siglati al passaggio di Umbria mobilità esercizio a Busitalia. Confermati i tagli delle corse a Perugia, Terni e Narni. Per iniziare. Su 21 milioni e 700mila chilometri complessivi percorsi in Umbria in un anno, si annunciano - secondo i calcoli elaborati da Ugl - 500mila chilometri in meno, all'incirca. Ma la notizia per l'azienda potrebbe essere in prospettiva non così negativa: i 100 milioni circa del fondo trasporto, che da quest'anno per la prima volta sono vincolati al tpl, in combinato disposto con la riduzione delle tratte percorse, farebbero aumentare i corrispettivi (il rapporto chilometro-costo del servizio). Non così per i lavoratori, che andrebbero incontro a potenziali esuberi. Sul sito di Umbria mobilità (www.umbriamobilita.it) è stato inserito il nuovo assetto su Narni. “Dall' 8 giugno 2014 - è scritto il servizio urbano di Narni sarà rimodulato come segue”: “nuova “linea n1” - feriale collegamenti tra Narni centro e Narni scalo dalle ore 5.00 alle ore 22.30 con frequenza ogni 30 minuti nell'arco della giornata collegamenti con: Testaccio – La quercia – Case nuove nuova linea “cs" centro storico” - feriale solo mattina dalle 8.30 alle 11.30 - collegamento tra centro storico e parcheggio “Suffragio” con frequenza ogni 20 minuti - collegamenti con Santa Lucia ed acquedotto con frequenza ogni 60 minuti nuovi orari servizio a chiamata “Narni chiama bus” 0744 767009 feriali: dalle 15.00 alle 19.20 festivi: dalle 7.20 alle 20.30”.