Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meteo, arriva il freddo dopo il caldo anomalo: aria polare e temperature in calo anche di 10 gradi

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Torna il freddo in centro Italia. Oggi lunedì 3 febbraio, apice del caldo anomalo, tanto che su alcune zone si superano addirittura i 20 gradi. Ma già da domani, martedì, la situazione - secondo le previsioni di 3b meteo, muterà drasticamente, a causa di un impulso di aria polare che fino a giovedì attraverserà lo Stivale da nord a sud provocando un crollo termico anche nell'ordine dei 10°C, persino 12°C in meno rispetto all'inizio della settimana, con il ritorno della neve anche a quote basse. Per domani "le temperature iniziano a scendere ma la diminuzione vera e propria si avrà solo a fine giornata. Diminuzione sensibile al Nordovest dove non si andrà oltre i 13/15°C, freddo sulle Alpi con valori che in serata scenderanno fino a -6/-8°c a 1500m". Nella giornata di mercoledì brusco raffreddamento sull'Italia con temperature che si riportano in linea al Centro Sud con massime non oltre i 10/12°C sul medio-basso Adriatico, qualche grado in più su tirreniche ed isole maggiori. Resiste qualche valore ancora leggermente sopra media al Nord con massime sui 10/13°C, ma sarà pungente il freddo sulle Alpi con minime fino a -7/-9°C a 1500m. Giovedì 3b meteo prevede "l'apice dell'irruzione fredda con temperature in ulteriore calo da Nord a Sud. I valori massimi saranno generalmente sotto media con l'eccezione del Nordovest dove saranno in media. Rispetto al lunedì si perderanno fino a 8-10°C in meno al Nord, 10-12°C in meno al Centro Sud. Da segnalare le minime sotto zero su gran parte del Centro-Nord con valori intorno a -2/-5°C sulla Val Padana".