Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, è allarme: per il vaccino scienziati di quattro Paesi in campo. Sarà il più veloce della storia

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, adesso l'allarme, così ha decretato l'Oms, è globale. L'allerta riguarda tutto il mondo e due casi accertati si sono verificati ieri, giovedì 30 gennaio, in Italia con due turisti ricoverati a Roma (leggi). Si lavora in questi giorni al vaccino, con gli scienziati di quattro Paesi in campo. "Ad aprile il vaccino sarà pronto per i test sugli uomini", ha promesso Anthony Fauci. Secondo quanto riporta repubblica.it Il pioniere delle ricerche sull'Hiv oggi dirige l'Istituto nazionale per le malattie infettive degli Stati Uniti. Ha quindi le carte in regola per fare promesse ambiziose. Se mantenute, sarebbe il vaccino più rapido della storia della medicina e già quattro paesi si sono gettati nell'impresa: oltre alla Cina, Hong Kong, Australia e Stati Uniti.