Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chi vuol essere milionario, sospetti sui social sulla vittoria di Enrico Remigio. Ecco cosa non torna

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Subito dopo la puntata di mercoledì 29 gennaio di Chi vuol essere milionario, che si è aperta con la lettura della domanda da un milione di euro da parte di Gerry Scotti, sui social network ci sono stati diversi utenti che hanno palesato qualche sospetto sulla vittoria finale del concorrente Enrico Remigio, che si è portato a casa un milione di euro (guarda il video). In tanti, infatti, si sono chiesti due cose. La prima: quante probabilità statistiche ci sono che già alla prima puntata arrivi un concorrente, per di più da Singapore, che arriva alla fine del percorso e vince? E quante probabilità ci sono che in sole 4 puntate (quelle celebrative dei 20 anni del programma) si arrivi addirittura sin dalla prima alla fine del percorso, peraltro con il primo concorrente? E la seconda: come mai dopo la vittoria il concorrente ha avuto un'esultanza davvero minima, poca gioia e una commozione quasi forzata? Naturalmente si tratta di interrogativi a cui è impossibile rispondere e considerazioni legittime ma che non dimostrano nulla, tanto più che i giochi a quiz - come quello di Canale 5, uno dei più longevi e amati al mondo - sono da sempre imprevedibili e imponderabili e proprio in questo sta anche il loro fascino.