Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, caso sospetto a Pistoia. Asl Toscana centro: "E' sotto controllo, attendiamo esami"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Caso sospetto di Coronavirus a Pistoia, interviene la Asl.  "Al momento non sono in essere situazioni di rischi - viene detto in una nota -, l'unico caso sospetto di infezione è pienamente sotto controllo dal punto di vista sanitario. Siamo in attesa dell'esito degli esami dal centro specializzato, di cui l'Azienda darà comunicazione non appena ne sarà a conoscenza". Lo dice l'Asl toscana centro a proposito del caso sospetto coronavirus per una turista cinese 53enne, originaria della provincia dell'Hubei, ricoverata da ieri, lunedì 27 gennaio, all'ospedale San Jacopo di Pistoia, in isolamento nel reparto di malattie infettive. L'Asl fa sapere, inoltre, che si è riunita questa mattina l'Unità sanitaria di crisi (Usc) "per la gestione di eventuali casi di infezione da nuovo Coronavirus (2019-nCoV)". L'Usc, presieduta dal direttore sanitario Emanuele Gori e coordinata dal direttore maxiemergenze ed eventi di carattere straordinario Federico Gelli - informa ancora la nota - ha definito le procedure per la segnalazione e la gestione di casi che rientrano nei criteri indicati dal Ministero della Salute relativamente all'infezione da nuovo Coronavirus. "L'obiettivo dell'Azienda - spiega Emanuele Gori - è creare un riferimento organizzativo e professionale unico per dialogare con gli organi di stampa, operatori e cittadini".