Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Oms: "Pazienti asintomatici trasmettono virus, c'è preoccupazione"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Virus cinese, il direttore Oms invita a mantenere la calma e nello stesso tempo spiega la situazione da affrontare a livello mondiale. Per approfondire leggi anche: Cosa succede se arrivano i pacchi spediti dalla Cina Il bilancio delle vittime e dei contagi per il coronavirus è di 81 morti e oltre 2.700 casi registrati, il direttore generale dell'Organizzazione mondiale per la sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus ha espresso "piena fiducia nelle misure adottate dal Governo cinese per contenere l'epidemia" e ha invitato tutti a "rimanere calmi e non reagire in modo sproporzionato". Una delle preoccupazioni riguarda i pazienti asintomatici. Lo studio ha riscontrato ed è stato riferito da Oms, la presenza di pazienti asintomatici. Si tratta di persone portatori del virus che però non manifestano alcun sintomo, complicando notevolmente la profilassi. "La materia è preoccupante e la stiamo analizzando", ha detto il portavoce, Christian Lindmeier, in una conferenza stampa a Ginevra. Per approfondire leggi anche: Virus cinese: caso sospetto a Pistoia