Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ricostruzione centro Italia, il commissario Farabollini: "Siamo sulla strada giusta"

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

La ricostruzione nel centro Italia sta prendendo la strada giusta. Lo dice il commissario, Piero Farabollini, anticipa con un abstract lo stato dell'arte in procinto di essere pubblicato sul sito commissariale. “Le maglie della rete che ha ingabbiato la ricostruzione cominciano ad allentarsi grazie al lavoro costante e puntuale fatto nell'ultimo anno dal commissario in totale collaborazione con Governo, Parlamento e territori”. Dalla regione con il tasso più alto di danneggiamento, nell'ultimo trimestre del 2019 si è registrato un incremento del 470% delle RCR presentate per danni lievi e ad un +138% di quelle per danni gravi. “I dati forniti da Abruzzo, Marche, Umbria e Lazio (questi ultimi in corso di aggiornamento) mostrano che sono 184 i progetti esecutivi ultimati su 1079 interventi previsti dalle ordinanze 23 e 32, 33, 37 e 56. Non tutti hanno i lavori in esecuzione: ne risultano cantierati solo 156, pari al 14,5% della previsione di intervento totale. Per oltre il 60 % degli interventi (650) deve ancora essere avviata la procedura di gara per l'affidamento della progettazione.