Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Elezioni Emilia Romagna, Zaytsev replica a Mihajlovic: "Io sto con Bonaccini"

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Metterci la faccia è una specialità di Ivan Zaytsev, schiacciatore della Leo Shoes Modena e della Nazionale di pallavolo. Lo "zar", nato a Spoleto il 2 ottobre 1988, non si nasconde né in campo quando c'è da affrontare i muri e le difese avversarie, né quando si tratta di prendere posizione su ciò che gli accade intorno. A pochi giorni dalle elezioni regionali in Emilia Romagna e dopo l'endorsment dell'allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic per il centrodestra ("In Emilia Romagna faccio il tifo per la Borgonzoni. Mi piace la grinta di Matteo Salvini") arriva la replica di Zajtsev. Eloquenti la foto che compare sui profili Facebook, Twitter e Instagram dello "zar" insieme al governatore uscente Stefano Bonaccini e una frase emblematica: "Il mio presidente". Il selfie segue di pochi giorni il videomessaggio (guarda il VIDEO) con cui Zaytsev invita gli elettori emiliano-romagnoli a confermare Stefano Bonaccini alla guida della Regione: “Voglio fare un grandissimo in bocca al lupo a Stefano Bonaccini per la sua campagna elettorale. Mi sento ormai emiliano-romagnolo adottato, ho potuto toccare con mano e apprezzare il bellissimo lavoro da Stefano alla guida della Regione nei cinque anni passati. Tant'è che l'Emilia-Romagna è diventata la regione numero uno in Italia e un punto di riferimento per le altre regioni. Non voterò Bonaccini, purtroppo sono ancora residente in un'altra regione ma conto sul voto di tutti voi. Mi raccomando non sbagliatevi e votate Stefano”.