Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto, scossa in Calabria: paura e scuole chiuse

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Scuole chiuse in quattro comuni della Calabria dopo la scossa di terremoto nella notte. Una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 è stata infatti registrata dai sismografi dell'istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 00:37 nell'entroterra calabrese. Per approfondire leggi anche: Terremoto in Calabria: epicentro fra Catanzaro e Cosenza Il sisma si è verificato ad una profondità di 8 chilometri ed ha avuto epicentro a 6 chilometri dal Comune di Albi, nel catanzarese. Dopo le prime valutazioni non si segnalano per fortuna danni a cose o persone. I sindaci di quattro comuni della provincia di Catanzaro hanno disposto, a titolo precauzionale, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado dopo la scossa di terremoto registrata. I centri interessati dal provvedimento sono Albi, Pentone, Magisano e Zagarise. Proseguono, intanto, le verifiche da parte dei carabinieri e dei vigili del fuoco per accertare eventuali danni. [STIMA #PROVVISORIA] #terremoto Mag tra 3.7 e 4.2 ore 00:37 IT del 17-01-2020, prov/zona Catanzaro #INGV_23783441 https://t.co/QSEAqeg269— INGVterremoti (@INGVterremoti) January 16, 2020