Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Brumotti, inviato di Striscia, accoltellato a Monza: il post di Salvini

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

L'inviato di Striscia la notizia, Vittorio Brumotti, è stato aggredito a Monza. Secondo una prima ricostruzione, Brumotti si trovava a col suo cameraman all'interno dei giardinetti di via Azzone Visconti alle 14 di oggi, domenica 12 gennaio 2020, per documentare una situazione legata allo spaccio di droga. Per approfondire leggi anche: Vittorio Brumotti dopo aggressione: "Operazione riuscita" Brumotti è da ieri in città per realizzare questo servizio, secondo quanto riferito dal Giornale di Monza. La zona dei giardinetti di via Azzone Visconti è da tempo frequentata da spacciatori, nonostante le Forze dell'ordine controllino il posto in maniera accurata. Brumotti e il cameraman di Striscia la Notizia sono stati aggrediti da persone armate di coltello. L'inviato, accoltellato, indossava un giubbotto antiproiettile: la lama ne ha lacerato la stoffa, ma fortunatamente non ha raggiunto il petto. Il cameraman ha riportato una ferita ad una gamba. Tutta la mia solidarietà a @brumottistar e all troupe di @Striscia per la vile aggressione subita. Spacciatori delinquenti maledetti.https://t.co/K4nfLZYPbF— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) January 12, 2020