Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Botti di Capodanno, muore ragazzo che tenta di spegnere rogo ad Ascoli

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Tragedia nella notte di Capodanno ad Ascoli Piceno. Un ragazzo di 26 anni è morto a seguito di una caduta a Colle San Marco. Secondo quanto ricostruito sulla base delle testimonianze degli amici del giovane, il fatto avvenuto poco dopo la mezzanotte. Per approfondire leggi anche: Muore in un tragico Capodanno C'era stato un lancio di alcuni fuochi d'artificio che aveva innescato un principio di incendio tra le sterpaglie: il ragazzo ha cercato di intervenire per spegnere le fiamme ma è caduto precipitando per circa 50 metri in una zona impervia. Sul posto, allertati dai testimoni, si sono recati i vigili del fuoco, che hanno raggiunto il 26enne con difficoltà e poi a lungo hanno tentato di rianimarlo, senza successo. Sono intervenuti i sanitari del 118.