Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arrivati nella Capitale i 1500 pellegrini per il grande giorno di Bassetti

L'arcivescovo di Perugia sarà nominato cardinale durante il primo concistoro di Papa Francesco iniziato alle 11

Alice Guerrini
  • a
  • a
  • a

Tanti. Tantissimi i pellegrini quelli che sabato alle prime luci dell'alba sono partiti per Roma. Non li ha fermati nemmeno la pioggia che ha iniziato a scendere su Perugia intorno alle 4, all'ora della partenza. Tra i numerosi fedeli anche bambini e giovani. Sono circa 1500 i pellegrini umbri che sono partiti alla volta della Capitale per assistere alla nomina a cardinale di Bassetti nel primo concistoro di Papa Francesco. Una grande emozione, palpabile in ogni sorriso o discorso. Bassetti da sempre amato e apprezzato per la sua grande umilta oggi può contare sulla presenza di molti fedeli. Durante il tragitto anche delle preghiere e un costante pensiero verso il neo cardinale. Padre Enrico ha inoltre celebrato le lodi. Una grande partecipazione a quello che può considerarsi un vero pellegrinaggio. "Vogliamo pregare per il nostro vescovo - ha esordito padre Enrico - l'impressione che mi ha fatto quando lo vidi la prima volta, è di essere un buon 'papà'. E lui si commosse. Facciamo che Bassett trovi in noi dei cristiani che lo aiutino".