Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandro Borghese, lo chef rivela: "Ho un figlio che non ho mai visto"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Lo chef Alessandro Borghese ha rivelato, in una intervista al quotidiano la Repubblica, di avere scoperto di avere un figlio nato nel 2006. "Non l'ho mai visto ma mi occupo di lui dal punto di vista legale", ha spiegato. Borghese, popolare conduttore della trasmissione 4 Ristoranti, ha raccontato molto della sua vita privata a cominciare dall'incontro con Wilma Oliviero, poi divenuta sua moglie. Per approfondire leggi anche: La scelta di Alessandro Borghese Amore a prima vista: "Quando ho conosciuto Wilma avevo 32 anni. Lei lavorava in un'azienda che cercava un giovane chef per lanciare un videogioco sulla cucina. Mi chiamò questa signorina Wilma. Dopo sei mesi ci siamo sposati", ha detto lo chef. "Fu colpo di fulmine. Lei era già fidanzata, si doveva sposare. Ho fatto un ‘furto'", ammette Alessandro Borghese. Dal loro matrimonio sono nate due bambine, Arizona e Alexandra. Prima del matrimonio con Wilma, il figlio di Barbara Bouchet non aveva avuto relazioni serie ma solo flirt, ed è lui stesso a definirsi ironicamente "sportivo". Proprio da queste relazioni fugaci, però, è nato un figlio, di cui solo recentemente lo chef è venuto a conoscenza: "Da poco ho scoperto di avere un altro figlio nato nel 2006". Lo chef confessa di non aver mai visto questo bambino e di non possedere neanche una sua foto e fa un appello alla madre del figlio: "Mi piacerebbe incontrarlo prima o poi, se me lo permetteranno".