Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Russia, sparatoria a Mosca: un morto e cinque feriti

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Nell'attacco avvenuto nei pressi della sede dell'Fsb a Mosca (video) è rimasto ucciso un agente dei servizi segreti federali russi. Lo ha reso noto lo stesso Fsb, mentre il ministero della Sanità ha dato notizia di cinque feriti. L'Fsb ha poi ribadito che ad aprire il fuoco è stato un solo uomo e ha smentito le notizie secondo cui gli aggressori erano tre e avrebbero fatto irruzione nella sede dei servizi. L'attacco alla sede centrale dell'Fsb di Mosca è avvenuto mentre al Cremlino Vladimir Putin ospitava un galà concerto proprio in occasione la giornata dei dipendenti dei Servizi di Sicurezza - quindi anche gli agenti dell'Fsb - che viene celebrata domani in tutta la Russia. Durante questo ricevimento, il presidente russo ha detto che le forze di sicurezza russe hanno «impedito 33 attacchi terroristici» dall'inizio del 2019. Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha dichiarato alla Tass che Putin è stato tenuto informato dell'attacco avvenuto poche ore dopo che il presidente russo ha tenuto la tradizionale conferenza stampa di fine anno.