Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ancona, dimentica sul treno l'impermeabile con dentro 3.000 euro in contanti: li trova la polizia ferroviaria

default_image

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Si era tolto l'impermeabile nel vagone ferroviario, di un treno in viaggio nella zona di Ancona, per stare più comodo, poi però lo aveva dimenticato, al momento di scendere. Può capitare, non certo però se nelle tasche - come in questo caso - oltre ai documenti fosse trasportata la bella somma di tremila euro in contanti. Fortuna però ha voluto che in quello stesso vagone, qualche ora dopo, si sedesse un agente della polizia ferroviaria del compartimento Marche Abruzzo Umbria, in quel momento fuori servizio. L'agente ha notato l'impermeabile buttato da una parte e incustodito, ha chiesto se fosse di qualcuno ma nessuno ha risposto.  Quando ha messo le mani in tasca ha trovato i documenti e l'ingente somma di denaro. Alla successiva fermata, a Pescara, l'agente lo ha consegnato ai propri colleghi che hanno rintracciato il viaggiatore... distratto e gli hanno riconsegnato impermeabile e soldi.