Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Londra, furto da 60 milioni a casa di Tamara Ecclestone

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

Se non è il colpo del secolo poco ci manca. Tamara Ecclestone, la figlia 35enne di Bernie, storico boss della Formula 1, ha subìto un furto colossale: i ladri che sono riusciti a introdursi nella sua residenza di Londra, nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 dicembre, hanno rubato gioielli per un valore di 50 milioni di sterline, quasi 60 milioni di euro. Secondo la ricostruzione effettuata dalla polizia di Londra, tre individui sono riusciti a introdursi nella faraonica abitazione passando dal giardino. Tamara Ecclestone vive in un castello di 57 stanze e si trova proprio di fronte a Kensington Palace, la residenza reale dove vivono il principe William, la moglie Kate e i loro figli. Viste le misure di sicurezza che i tre ladri sono riusciti a eludere, l'ipotesi più accreditata è che abbiano potuto contare su una talpa che in qualche modo ha frequentato la dimora della Ecclestone. Tra i gioielli rubati, spicca un orologio da 80 mila euro di valore di Cartier che Tamara ha ricevuto come dono di nozze. E ancora collane, diamanti e gioielli di ogni tipo. Scontato che visto il valore custodito in casa, Tamara abbia assicurato tutto contro i furti. Infatti la stessa ereditiera, dicendosi sconvolta per l'accaduto, ha ribadito che a renderla particolarmente amareggiata è il valore affettivo dei gioielli rubati più che quello economico.