Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Casa, bonus facciate: lo sconto del 90 % non vale sempre

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Il bonus fiscale sui lavori alle facciate degli edifici prevede uno sconto del 90% sulle somme investite recuperabile in dieci anni. Ma sono previste delle limitazioni. Quindi non sempre si applica. Restano esclusi dallo sconto infatti, gli interventi sulle grondaie, sui cavi e sugli impianti pluviali. Il bonus prima della modifica in manovra includeva tutto quello che normalmente passa dalla facciata: cavi, pluviali, impianti di ogni tipo. La nuova formulazione restringe il campo solo alle “strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi”. Gli infissi, per fare un esempio concreto, non sono compresi. Il Sole 24 Ore, spiega che il bonus non vale nemmeno nelle aree a bassa intensità urbana. In più, i lavori dovranno rispettare alcune limitazioni  relative alla prestazione energetica.