Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La rivista Time sceglie Greta Thunberg come persona dell'anno 2019

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

Greta Thunberg è la “Persona dell'anno” scelta dalla rivista Time. La ragazzina svedese sedicenne ha è finita così sulla copertina che dal 1927 ogni dicembre viene dedicata alla persona che nel corso degli ultimi 12 mesi ha influenzato l'opinione pubblica internazionale. Da quando viene attribuito questo riconoscimento, non era mai accaduto che a finire in copertina su Time fosse una ragazza così giovane. Time ha spiegato così la sua scelta: “Thunberg non è la leader di un partito politico o di un gruppo di pressione. Non è neanche la prima a usare toni allarmati sulla crisi climatica né la più qualificata a trovare una soluzione. Non è una scienziata né una politica; non ha accesso agli strumenti tradizionali di influenza: non è una miliardaria, una principessa, una pop star, non è nemmeno una persona adulta. È una normale adolescente che, nell'incitare al coraggio di dire la verità in faccia ai potenti, è diventata il simbolo di una generazione. Rendendo chiaro il pericolo astratto con rabbia ficcante, Thunberg è diventata la voce più impellente sulla questione più importante che il nostro pianeta sta affrontando”. La sedicenne svedese nota ormai in ogni angolo del mondo, ha così “battuto” la concorrenza di personaggi del calibro di Trump, Nancy Pelosi da cui è scaturita la procedura di impeachment per il presidente Usa.