Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pillola contraccettiva si prende una volta al mese: test ok

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Pillola contraccettiva, rivoluzione in arrivo. Nei laboratori del Brigham and Women's Hospital e del Mit si lavora infatti per sviluppare un contraccettivo orale a lento rilascio che si dovrà assumere una sola volta al mese. Per ora è stato testato solo sugli animali. Uno strumento molto promettente per implementare l'aderenza e ridurre così il rischio di gravidanze indesiderate. Lo studio è stato appena pubblicato su Science Translational Medicine. Per approfondire leggi anche:Sesso e contraccezione, italiani ancora poco informati Per testare l'efficacia della pillola, i ricercatori hanno monitorato la concentrazione del farmaco nel flusso sanguigno di un gruppo di maiali, dimostrando che il farmaco è stato rilasciato a un ritmo costante per un massimo di 29 giorni. La concentrazione del farmaco, precisano i ricercatori, è stata simile alla quantità che sarebbe stata presente dopo l'assunzione della pillola giornaliera.