Ricordati i Quaranta Martiri

Ricordati i Quaranta Martiri

“Guardare a un mondo migliore ma senza dimenticare”. Il presidente dell’associazione Famiglie 40 Martiri Marcello Rogari ha aperto così le celebrazioni al mausoleo per ricordare le vittime della strage nazifascista del 22 giugno 1944.

22.06.2013 - 14:19

0

“Guardare a un mondo migliore ma senza dimenticare”. Il presidente dell’associazione Famiglie 40 Martiri Marcello Rogari ha aperto così le celebrazioni al mausoleo per ricordare le vittime della strage nazifascista del 22 giugno 1944. Sono passati 69 anni da quella tragica mattina: “A distanza di tanti anni – ha detto Rogari – mantenere viva la memoria resta ancora l’ultimo baluardo per evitare che altri fatti di violenza possano ripetersi. Abbiamo il dovere di promuovere la cultura della pace nelle nuove generazioni”. Clima di commozione nella mattinata di ieri dove non è potuto essere presente Michele Silicani, il sindaco di Sant’Anna di Stazzema, città conosciuta storicamente per essere stato luogo di un massacro durante la seconda guerra mondiale. Silicani è rimasto a fianco della propria gente il giorno dopo il sisma che ha colpito la Lunigiana. Ma attraverso una nota letta dal presidente Rogari ha ribadito la vicinanza dei due Comuni nel percorso di pace. Ieri è stata la prima volta in uscita ufficiale del commissario del Comune Maria Luisa D’Alessandro presente già di primissimo mattino alla messa delle 6,30 al mausoleo celebrata dal vescovo Ceccobelli, l’ora in cui 69 anni fa ci fu l’eccidio: “Abbraccio idealmente tutti i familiari delle vittime – ha detto la D’Alessandro - non c’è violenza peggiore di quella dell’uomo sull’uomo, non si riesce proprio a metabolizzarla, è contro ogni dignità. Il messaggio dei quaranta martiri non può essere dimenticato”. Sono intervenuti anche l’assessore regionale Riommi che ha ricordato come il nostro quotidiano viene da quel sacrificio e l’assessore provinciale De Marinis, visibilmente commosso, che ha sottolineato come i martiri facciano parte di una storia che è diventata simbolo della nostra Costituzione. In chiusura la lettura dei nomi delle quaranta vittime prima della messa officiata dal vescovo emerito Bottaccioli. In precedenza la deposizione delle corone d’alloro in piazza Quaranta Martiri sul monumento ai caduti della prima guerra mondiale, in via del teatro romano sul monumento ai caduti della seconda guerra mondiale e all’edificio scolastico, dove le vittime trascorsero le ultime ore prima di essere fucilati. Presenti tra gli altri, i consiglieri regionali Goracci e Smacchi, il consigliere provinciale Baldelli, alcuni sindaci della fascia, ex assessori e consiglieri del Comune.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Brexit, primo sì del Parlamento inglese ad accordo di Johnson. Bocciato iter sprint

Brexit, primo sì del Parlamento inglese ad accordo di Johnson. Bocciato iter sprint

(Agenzia Vista) Londra, 22 ottobre 2019 Brexit, primo si del Parlamento inglese ad accordo di Johnson. Bocciato iter sprint Il Parlamento britannico approva l'accordo proposto dal Primo Ministro Boris Johnson per la Brexit. Bocciata invece la richiesta di un iter velocizzato, che permettesse l'uscita dall'Unione Europea entro il 31 ottobre. /courtesy Youtube UK Parliament Fonte: Agenzia Vista / ...

 
Brexit, Johnson: "Sospendo legge, attendo decisione parlamentari Ue"

Brexit, Johnson: "Sospendo legge, attendo decisione parlamentari Ue"

(Agenzia Vista) Londra, 22 ottobre 2019 Brexit, Johnson: "Sospendo legge, attendo decisione parlamentari Ue" Il Parlamento britannico approva l'accordo proposto dal Primo Ministro Boris Johnson per la Brexit. Bocciata invece la richiesta di un iter velocizzato, che permettesse l'uscita dall'Unione Europea entro il 31 ottobre. /courtesy Youtube UK Parliament Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Lettera Ue, Fidanza (Fdi): "Le regole Ue non siano applicate a seconda della simpatia"

Lettera Ue, Fidanza (Fdi): "Le regole Ue non siano applicate a seconda della simpatia"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 22 ottobre 2019 Lettera Ue, Fidanza (Fdi): "Le regole Ue non siano applicate a seconda della simpatia" "Le regole Ue non siano applicate a seconda della simpatia". Così l'europarlamentare Fdi Carlo Fidanza, intervenuto dalla sede di Strasburgo del Parlamento Europeo. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Festa di Roma, il saluto di John Travolta ai fan italiani: grazie

Festa di Roma, il saluto di John Travolta ai fan italiani

Roma, 22 ott. (askanews) - "Sono felice, grazie a tutto il mondo". John Travolta saluta così, in italiano, i suoi fan, dal red carpet della festa del cinema di Roma dove ha presentato il suo nuovo film "The fanatic" e ha ricevuto il premio speciale alla carriera. Una lugna carriera, oltre 70 film, fra cui ha citato tre dei suoi preferiti. "Mi piacciono 'La febbre del sabato sera', 'Grease' e ...

 
Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Perugia

Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Encuentro trasloca. Il festival della letteratura in lingua spagnola lascia il centro di Perugia e si trasferisce a Isola Polvese. Non solo, le date si spostano da maggio a ...

21.10.2019

Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019