Rimosso l'obbligo di installare un secondo contatore per i pozzi privati

Rimosso l'obbligo di installare un secondo contatore per i pozzi privati

Lo hanno deciso gli Ati 1 e Ati 2 riuniti in un'assemblea congiunta

13.06.2018 - 16:52

0

I proprietari di pozzi non saranno più tenuti a installare un secondo contatore per misurare la quantità di acqua scaricata nella rete fognaria, ma questo adempimento sarà solo facoltativo. L’assemblea unica dell’Ambito Territoriale Integrato 1 e dell’Ambito Territoriale Integrato 2 dell’Umbria, riunita stamattina a Perugia, ha deciso all’unanimità di modificare il Regolamento per l’esercizio delle competenze relative allo scarico delle acque reflue nella fognatura pubblica, eliminando l’obbligo di installare un apposito strumento di misurazione del flusso delle acque reflue. I sindaci dei trentotto comuni dei due comprensori territoriali, coordinati dal presidente dell’Ati 2 Wladimiro Boccali e dall’assessore comunale tifernate Luca Secondi per l’Ati 1, hanno recepito le novità introdotte nella disciplina degli scarichi delle acque reflue dal decreto legislativo 152/2006, che stabilisce l’equiparazione ex lege fra quantitativo di risorsa idrica prelevato e quantitativo scaricato, e hanno disposto la modifica dell’articolo 13 del Regolamento che riguarda i pozzi ad uso privato, domestico e industriale. Solo nei casi in cui l’utilizzo dell’acqua prelevata determini un aumento degli scarichi fognari, oltre al misuratore generale, potrà essere installato un contatore secondario per determinare lo scarico in fogna ai fini della dimostrazione del quantitativo scaricato. A carico di chi si approvvigiona, in tutto o in parte, da fonti diverse dall’acquedotto pubblico resta l’obbligo di legge di denuncia al gestore del quantitativo prelevato e di munire il pozzo di un contatore generale per la misurazione dell’attingimento complessivo. “Dopo aver ottenuto lo scorso anno che si soprassedesse alle richieste di pagamento avanzate ai proprietari dei pozzi a conguaglio degli ultimi cinque anni - afferma l’assessore Luca Secondi - grazie all’impegno delle amministrazioni del territorio dell’Ati 1 e al positivo confronto avuto con l’Ati 2 e con il gestore Umbra Acque abbiamo conseguito un altro eccellente risultato che concilia le esigenze di legge e gli interessi dei cittadini”. “La nuova disciplina - osserva Secondi - risponde a criteri di logica e buonsenso, con una interpretazione normativa che va in direzione della tutela dei cittadini proprietari di pozzi, i quali non dovranno più obbligatoriamente sostenere l’ingente costo di installazione del secondo contatore per la quantificazione delle acque reflue”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus nel mondo, superata la soglia dei 32 mila morti. Situazione drammatica nei cinque continenti
coronavirus

Video Sky Superata la soglia dei 32 mila morti per Covid 19 nel mondo, situazione drammatica nei cinque continenti

L'emergenza dovuta al contagio da Coronavirus nel mondo è tale da mettere a dura prova tutti i governi nazionali, chiamati a confrontarsi con numeri da paura. Alle 17,11 di domenica 29 marzo 2020 si contavano 684.652 contagi da Covid, 32.113 morti, 145.696 ricoverati e 177 Paesi coinvolti. Africa e Sudamerica sono le aree meno toccate dalla pandemia, mentre la speranza che possa esserci ...

 
Lo show del medico pianista che suona i Queen nella hall dell'ospedale

Lo show del medico pianista che suona i Queen nella hall dell'ospedale

(Agenzia Vista) Roma, 29 marzo 2020 Lo show del medico pianista che suona i Queen nella hall dell'ospedale L'iniziativa presso l'ospedale di Varese. Un medico pianista si è messo a suonare al pianoforte della hall "Don't stop me now" dei Queen. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Le note di Ennio Morricone risuonano sulla Piazza Navona deserta

Le note di Ennio Morricone risuonano sulla Piazza Navona deserta

(Agenzia Vista) Roma, 29 marzo 2020 Le note di Ennio Morricone risuonano sulla Piazza Navona deserta L'iniziativa dai balconi di Roma. Un chitarrista ha riprodotto una celebre colonna sonora di Ennio Morricone. / fonte facebook Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Coronavirus, Pupo canta su Instagram una canzone per la sua Russia: "Grazie degli aiuti, andrà tutto bene"

Enzo Ghinazzi, in arte Pupo

MUSICA

Coronavirus, Pupo canta su Instagram una canzone per la sua Russia: "Grazie degli aiuti, andrà tutto bene"

Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, torna a cantare e, ai tempi di Coronavirus, lo fa da casa, postando un video su Instagram (LEGGI ANCHE QUI). L'ultima canzone che il cantautore ...

29.03.2020

Ascolti tv, Bonolis su Canale 5 vince su Fiorello (Rai 1) nella sfida di sabato 28 marzo 2020 in prima serata

Televisione

Ascolti tv, Bonolis su Canale 5 vince su Fiorello (Rai 1) nella sfida di sabato 28 marzo 2020 in prima serata

E' nata ed è stata impostata come sfida degli ascolti nella prima serata tv del sabato sera ai tempi del Coronavirus. E' quella fra Paolo Bonolis in onda su Canale 5 e ...

29.03.2020

Clizia Incorvaia e l'amore con Paolo Ciavarro, la rivelazione: "Cosa abbiamo fatto al Grande Fratello Vip 4"

L'intervista

Clizia Incorvaia e l'amore con Paolo Ciavarro, la rivelazione: "Cosa abbiamo fatto al Grande Fratello Vip 4"

L'amore è sbocciato nella Casa del Grande Fratello Vip 4. E continua a distanza. E' quello fra Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro.  "Sì, sono innamorata. Vedo anche lui ...

29.03.2020