Spending review, la Regione lascia palazzo Fioroni e risparmia 800mila euro

Spending review, la Regione lascia palazzo Fioroni e risparmia 800mila euro

Personale e servizi concentrati nelle sedi di proprietà per tagliare affitti e altri costi. Entro primavera 150 dipendenti trasferiti al Broletto

11.09.2013 - 09:09

0

“Il personale delle strutture della Regione Umbria attualmente presenti presso Palazzo Fioroni e Centro Stampa di Perugia sarà trasferito al Broletto che costituisce la sede di maggior rilevanza dell’ente per consistenza dimensionale. Di conseguenza, le due unità immobiliari in locazione saranno riconsegnate”. A dare notizia della decisione della giunta regionale è l’assessore alle risorse patrimoniali, Fabio Paparelli. 

“Le economie derivanti dall’eliminazione dei costi per il mantenimento in esercizio delle sedi di palazzo Fioroni e del Centro stampa, pari circa 800mila euro all’anno, di cui 600 mila per canoni di locazione e 155 mila per spese dirette di gestione, - spiega l’assessore Paparelli - contribuiranno ad un risparmio pari a circa il 70 per cento delle spese ad oggi sostenute nella provincia di Perugia”.  

Al vaglio anche “provvedimenti per la sede di Terni”, ha specificato che  “tale riorganizzazione è stata resa possibile anche in seguito alla soppressione delle agenzie Apt ed Arusia ed al conseguente trasferimento dei dipendenti, che ha comportato una riduzione degli spazi occupati e una ridefinizione delle effettive esigenze funzionali degli uffici e delle risorse umane attualmente impiegate. Tutte le sedi degli uffici regionali - aggiunge - fatta eccezione per il Centro delle pari opportunità, del magazzino/deposito di Solomeo e dei magazzini ex Arusia ed ex APT, saranno pertanto collocate in edifici di proprietà”.

Un’ulteriore economia deriverà dalla centralizzazione della portineria, dall’eliminazione del servizio di giro-posta e dalla riduzione degli spostamenti dei dipendenti diretti ai servizi serventi, con particolare riferimento al Bilancio e Ragioneria e al Centro stampa. "Apprezzabile anche il risparmio di tempo e di risorse per i cittadini che troveranno concentrati tutti i servizi in un’unica sede”.

“Proprio in considerazione dell’elevato flusso di utenza esterna in ingresso presso la sede Il Broletto, in media pari a circa 300 utenti al giorno – prosegue Paparelli - si procederà anche a distinguere l’accesso dei dipendenti dall’ingresso destinato al pubblico, anche al fine di migliorare gli attuali standard di sicurezza”. Entro primavera si completerà il trasferimento e la riallocazione di oltre 150 dipendenti nella sede regionale.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video
IL CASO

Video Sandra Milo si incatena a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte (video Askanews). Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) che nel frattempo si era legata a una delle transenne che chiudono la piazza. Nei giorni scorsi, l'attrice aveva avviato uno sciopero della fame per richiamare l'attenzione sulle difficoltà degli artisti e delle partite Iva e ...

 
Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

(Agenzia Vista) Liguria, 27 maggio 2020 Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” queste le parole di Giovanni Toti, Presidente della Liguria, durante la conferenza di aggiornamento dei dati sul contagio da coronavirus nella Regione. Facebook Toti Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Marsiglia, 27 mag. (askanews) - I residenti protestano fuori dall'Ihu Mediterranée Infection hospital a Marsiglia dopo che la Francia ha vietato le cure con l'idrossiclorochina per i malati di Covid-19. L'istituto guidato dal professore Didier Raoult ha tuttavia annunciato che continuerà i trattamenti sui pazienti più adatti. Dalla scalinata dell'ingresso, che all'inizio della pandemia era piena ...

 
Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video

IL CASO

Video Sandra Milo si incatena a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte (video Askanews). Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) ...

27.05.2020

Uomini e Donne, l'entrata dell'Alchimista in studio per la prima volta senza maschera. Il video

L'Alchimista si chiama Davide

TELEVISIONE

Uomini e Donne, l'entrata dell'Alchimista per la prima volta senza maschera

Finalmente l'Alchimista entra in studio di Uomini e Donne, la storica trasmissione del primo pomeriggio di Canale 5, senza la maschera. E' successo durante la puntata del 27 ...

27.05.2020

Alba Parietti si spoglia su Instagram per la prova costume: "Una scusa per esibirmi, prenderò gli insulti"

Alba Parietti, 58 anni

SOCIAL

Alba Parietti si spoglia per la prova costume: "Una scusa per esibirmi"

Alba Parietti stupisce ancora e alla soglia dei 60 anni, li compirà nel luglio 2021, si spoglia. Nel bagno di casa sua si mostra come sempre statuaria con le mitiche gambe in ...

27.05.2020