Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Primi d'Italia, torna il festival del gusto e delle eccellenze italiane

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Dopo il grande riscontro della conferenza di Amatrice del 12 settembre, I Primi d'Italia 2019 è stato presentato a Perugia dal sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, dall'assessore al turismo e commercio di Foligno Michela Giuliani, da Amelia Italiano, Direttore Regionale Umbria di Trenitalia, da Maurizio Beccafichi, Responsabile Sviluppo Università dei Sapori, e da Aldo Amoni, Presidente di Epta Confcommercio Umbria, società organizzatrice dell'evento.  "I Primi d'Italia  – dichiara Amoni – è stato presentato con successo ad Amatrice che sarà presente a Foligno con il Villaggio dell'Amatriciana! Oltre alla sensazionale mostra dedicata al genio di Leonardo da Vinci in occasione dei 500 anni dalla sua morte, ci saranno gli chef di A Tavola con le Stelle, Valeria Piccini, Marco Bottega e Silvia Baracchi, i cui tre appuntamenti sono già esauriti. Nel centro storico di Foligno saranno protagonisti anche altri grandi personaggi, come lo Chef Atomico Andrea Mainardi e il comico Paolo Migone, sul palco di Piazza della Repubblica il 26 settembre. Tantissimi anche i corsi de I Primi d'Italia Junior, realizzati anche grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, che si sono moltiplicati per venire incontro alle tante richieste grazie alla creazione del laboratorio Pulcini in Cucina". Servizio integrale con tutte le informazioni sul programma e gli eventi collaterali sul Corriere dell'Umbria del 19 settembre