Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Ancora caldo africanoMa è in arrivo la tregua

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

L'alta pressione continuerà a regnare indisturbata alle basse latitudini europee, dove prosegue il tempo stabile con clima pienamente estivo e temperature che continuano ad essere sopra la media. Tuttavia secondo 3bmeteo.com "da metà settimana potrà comunque scoppiare qualche improvviso temporale di calore sull'Appennino, specie centro-settentrionale, che tuttavia difficilmente riuscirà ad estendersi ai settori costieri. Le temperature massime potranno raggiungere picchi di 36-38°C sulle aree interne, se non superiori al Sud nella seconda parte della settimana, con valori sino a 30-32°C a 1000m anche in Appennino. Clima decisamente afoso sui litorali”. La tendenza dal 6-8 luglio: “Volgendo lo sguardo al medio-lungo termine - spiega il portale specializzato - i modelli numerici intravedono un cambio delle condizioni meteo-climatiche dal 6-8 luglio, quando l'anticiclone africano potrebbe ritirarsi almeno in parte nei propri luoghi di provenienza. In questa fase le correnti più fresche nord atlantiche favorirebbero più temporali e clima meno caldo in primis al Nord, ma progressivamente anche al Centrosud, specie adriatiche. Questa evoluzione resta comunque una ipotesi ancora in fase di analisi che necessiterà di ulteriori conferme”.